RISTRUTTURAZIONI

TUTTO COMPRESO

A partire da

/mq. + IVA

Puoi chiedere il Bonus Ristrutturazioni 2020

Compila il FORM per ricevere SUBITO il  preventivo della ristrutturazione di casa tua a Milano

I  NOSTRI SERVIZI PER RISTRUTTURARE GLI AMBIENTI DELLA TUA CASA

Solitamente i lavori per la ristrutturazione completa di un appartamento o di un solo locale comprendono:

  • Carico e scarico di materiali e forniture per tutta la durata del cantiere
  • Demolizioni, rimozioni e ricostruzioni di pareti, controsoffitti, intonaci, massetti, pavimenti, battiscopa e rivestimenti
  • Realizzazione di nuovi impianti (idraulico, elettrico, gas, termoidraulico, climatizzazione, domotico, pavimenti radianti)
  • Rasatura, carteggiatura e pittura di pareti e soffitti
  • Montaggio di porte, apparecchi sanitari, corpi illuminanti, caldaie e condizionatori.

Richiedi un sopralluogo e un preventivo completamente gratuiti e senza impegno.

Siamo in grado di realizzare ogni tipo di opera edile con la massima professionalità, con materiali di qualità, con prezzi competitivi e con personale specializzato. 

La nostra società ti garantisce al 100% i lavori eseguiti, accompagnandoli da regolare fattura che costituisce la garanzia per la durata prevista come da termini di legge. 

Inoltre ti rilasciamo la Dichiarazione di Conformità delle nostre opere, come prescritto dalla vigente normativa.

RISTRUTTURAZIONE BAGNO

I lavori per la ristrutturazione completa del tuo bagno comprendono:

  • Protezione zone di passaggio prima dell’inizio lavori a mezzo teli nylon e/o cartoni
  • Disattivazione parziale impianto elettrico e idraulico bagno
  • Smantellamento e smaltimento materiali preesistenti
  • Rifacimento Impianto idraulico
  • Rifacimento Impianto elettrico
  • Manodopera
  • Posa in opera di pavimento e rivestimento e sanitari
  • Collaudo impianti
  • Rasatura pareti, stuccatura e pittura
  • Accumulo calo e trasporto a discarica materiali di risulta
  • Pulizia finale

Richiedi un sopralluogo e un preventivo completamente gratuiti e senza impegno.

RISTRUTTURAZIONE CUCINA

I lavori per la ristrutturazione della tua cucina comprendono:

  • Protezione zone di passaggio prima dell’inizio lavori a mezzo teli nylon e/o cartoni
  • Disattivazione parziale impianto elettrico cucina
  • Rimozione scarichi e rubinetterie esistenti
  • Demolizione pavimenti e rivestimenti esistenti
  • Rimozione vecchi impianti idraulici di carico e scarico
  • Realizzazione nuovi impianti idraulici di carico e scarico
  • Realizzazione o modifica dell’impianto del gas per allaccio piano cottura
  • Chiusura tracce a parete e realizzazione del nuovo sottofondo della pavimentazione
  • Posa dei nuovi pavimenti e rivestimenti
  • Allaccio impianti idraulici e rubinetterie
  • Tinteggiatura di soffitto e pareti non rivestite previa adeguata preparazione
  • Riattivazione impianto elettrico
  • Allaccio impianto del gas al piano cottura
  • Accumulo calo e trasporto a discarica materiali di risulta
  • Pulizia finale

E dopo la ristrutturazione…
Puoi chiedere il Bonus ristrutturazioni 2020

Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 e fino al 31 dicembre 2020 è possibile beneficiare del bonus ristrutturazioni, ovvero della detrazione fiscale del 50% ed entro il limite di 96.000 euro di spesa.

La detrazione per i lavori di ristrutturazione è disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86, in cui è prevista la possibilità di detrarre in via ordinaria il 36% delle spese sostenute fino a 48.000 euro.

Visto l’aumento al 50% prorogato fino al 31 dicembre 2020 dalla Legge di Bilancio, è bene informarsi su come funziona il bonus per i lavori di ristrutturazione edilizia, di modo da sfruttare tutti i vantaggi previsti dalla legge.

Quali sono i lavori di ristrutturazione che possono beneficiare dello sconto fiscale nel 2020?

In linea di principio l’agevolazione fiscale riguarda gli interventi per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni di edifici residenziali situati nel territorio dello Stato e per quantificare la spesa sostenuta faranno fede i bonifici effettuati dal richiedente agevolazione per ogni unità immobiliare.

bonus ristrutturazione

 

Chi può richiedere la detrazione del 50% per le ristrutturazioni nel 2020

Il bonus ristrutturazioni 2020 può essere richiesto da tutti i contribuenti soggetti al pagamento delle imposte sui redditi, residenti o non residenti in Italia.

La detrazione del 50% sull’IRPEF può essere richiesta non solo dal proprietario dell’immobile ma anche al titolare dei diritti di godimento e da coloro che ne sosterranno le spese.

beneficiari della detrazione fiscale nel 2020 sono:

  • proprietari o nudi proprietari;
  • titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);
  • locatari o comodatari;
  • soci di cooperative divise e indivise;
  • imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o
    merce;
  • soggetti che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

Se è stato stipulato un contratto preliminare di vendita – compromesso – chi ha comprato l’immobile può usufruire del bonus se:

  • è stato immesso nel possesso dell’immobile;
  • esegue i lavori di ristrutturazione a proprio carico;
  • è stato regolarmente registrato il compromesso.

L’agevolazione fiscale sui lavori di ristrutturazione può essere richiesta anche a chi esegue lavori in proprio sull’immobile relativamente alle spese sostenute per l’acquisto del materiale.